Design

Nissan celebra i 20 anni del suo studio di design londinese presentando il concept 20-23

In occasione del 20º anniversario dello studio londinese di design di Nissan, il CEO Makoto Uchida ha mostra al pubblico un concept dal design rivoluzionario per la casa giapponese; il suo nome è 20-23 concept, proprio per ricordare la celebrazione del ventennale. Si tratta di una hatchback a tre porte elettrica dalle linee affilate ispirate alla Nissan Formula E, quindi di derivazione corsaiola, resa molto evidente dai paraurti anteriore e posteriore molto generosi nelle dimensioni, ma proporzionati alle minigonne ribassate e i grandi passaruota, così come lo spoiler posteriore sdoppiato in mezzo da un’ala più piccola, che la rende sicuramente molto più aerodinamica.

Si notano molto anche le quattro prese d’aria laterali, poste sopra le ruote, che hanno la particolaritĂ  di avere una serie di alette che diventano sempre piĂą grandi man mano che ci si avvicina al posteriore dell’auto, e che ricordano molto una serie di lame pronte a tagliare il vento. L’aggressivitĂ  della concept è in contrasto con lo sguardo amichevole all’anteriore, tipico delle vetture orientali, dove due strisce di LED dal colore chiaro poste a semicerchio, che diventano occasionalmente indicatori di direzione quando azionati, formano un cerchio incompleto, perchĂ© non si uniscono tra di loro del tutto, mentre un’altra striscia di LED continua orizzontale ricurva subito sopra il paraurti anteriore, generando una forma che ricorda un viso umano sorridente.

Questi fari sono perfettamente integrati all’interno della carrozzeria, grigia satinata sulla maggior parte della superficie della vettura, tranne i paraurti, le minigonne ed il tetto, montanti compresi, in nero lucido, facendo risaltare ancora di più i grossi cerchioni scuri dal design ricercato.

Al posteriore i fari ricordano molto quelli anteriori come forma, manca però la “bocca” con la striscia di LED, sostituita dall’enorme diffusore immediatamente sottostante. Alcune di queste caratteristiche di design saranno riprese dalle vetture Nissan del prossimo futuro.