MercatoTest Drive

BMW 118i 5 porte Advantage, com’è e come va

La BMW 118i 5 porte Advantage si presenta come un’opzione equilibrata nel segmento delle compatte premium, offrendo un mix intrigante di prestazioni, comfort e tecnologia, seppur con alcune limitazioni. La vettura mantiene le proporzioni compatte tipiche dell’attuale Serie 1, che dopo due serie caratterizzate dalla trazione posteriore, ha ora trazione anteriore e maggiore condivisioni con altri modelli del gruppo. Le dimensioni rimangono quelle tipiche di questo segmento, con 432 cm di lunghezza e un’altezza di 143 cm che non lascia dubbi sulla natura di berlinetta, lontana da SUV o Crossover. Il bagagliaio ha comunque una capacitĂ  di 380 litri, che si espande fino a 1200 litri con il sedile abbattuto, che però in questo allestimento non prevede di serie il ribaltamento frazionato dello schienale. Al contrario, l’abitacolo in stoffa grigio antracite con modanature interne in Quartz Silver opaco è accogliente, con materiali di rivestimento morbidi e resistenti, design curato e accoppiamenti precisi, che confermano una buona qualitĂ  costruttiva; il volante è in pelle, e il climatizzatore automatico.

L’interfaccia di infotainment BMW Life Cockpit Plus con sistema di navigazione si rivela intuitiva, arricchita da opzioni come l’head-up display (a pagamento) e la connessione web per aggiornamenti live; è possibile la connessione di uno smartphone con Apple CarPlay, e anche Android Auto purchĂ© il sistema operativo sia il 7.

La trazione anteriore libera lo spazio interno, soprattutto nel pavimento, anche se l’aerodinamica e il cofano proprozionalmente lungo fanno disporre il sedile anteriore praticamente a metà lunghezza; su strada, comunque, anche l’attuale 118 a benzina non delude, innanzi tutto con un comfort di guida elevato grazie a sospensioni che assorbono bene le asperità della strada e un abitacolo ben insonorizzato, doti superiori rispetto alle precedenti edizioni della Serie 1​​. 

Il motore tre cilindri turbo 12 valvole 1.499 cc, da 136 CV e 220 Nm di coppia praticamente costante da 1.500 a 4.100 giri, è leggero e dimostra un’ottima vivacitĂ , con prestazioni energiche specialmente a basso e medio regime: la velocitĂ  massima è di 213 km/h, con valore dichiarato di 8,9 secondi per passare da 0 a 100 km/h, anche se la qualitĂ  migliore è la ripresa. 

Il cambio manuale a 6 marce è piĂą legato al passato del marchio rispetto a un doppia frizione: la leva ha un movimento leggermente piĂą lungo del previsto e un’azione un po’ incisiva, ma che esalta la percezione della meccanica. La nuova ripartizione dei pesi (60-40) e la trazione anteriore non sembrano compromettere il piacere di guida, offrendo un buon equilibrio dinamico​​​​; oltretutto, il peso a vuoto di 1.365 kg non è particolarmente elevato per la categoria della vettura. La tendenza naturale al sottosterzo può al limite manifestarsi spingendo al limite in curve strette, ma è tenuta a bada dalla bontĂ  del telaio e dai sistemi di controllo dinamico.

I consumi rilevati variano in base all’ambiente di guida: il valore medio dichiarato di 5,7 l/100 km è in realtĂ  abbastanza variabile, potendo fare meglio nella guida extraurbana, e superando i 7 l/100 km di media in cittĂ ; con un serbatoio di 42 litri, l’autonomia teorica supera abbondanemente i 700 km. Considendo la vocazione sportiva della 118i, questi valori indicano un buon compromesso tra prestazioni e efficienza​​.

Il prezzo di partenza della BMW 118i 5 porte Advantage è di 33.500 euro con verniciatura black pastello, che è l’unica a costo zero, e cerchi in lega da 16”. Il prezzo riflette il posizionamento premium del marchio, con un’ampia gamma di accessori e pacchetti opzionali disponibili per personalizzare l’auto; non è comunque la versione di attacco, che è la Base da 31.550 euro, così come ci sono Serie 1 piĂą performanti e costose. Accessori come il sistema di infotainment avanzato e i materiali di rivestimento di alta qualitĂ  possono aumentare significativamente il prezzo finale​​.

In conclusione, la BMW 118i 5 porte Advantage si posiziona come una scelta solida per chi cerca una compatta premium che offra un buon mix di prestazioni, comfort e tecnologia avanzata, pur con alcune pecche come alcune limitazioni nella configurazione del cruscotto digitale​​​​, o il sedile posteriore non frazionabile.