Al Festival di Goodwood debutto dinamico per la McLaren GT

Sono tante le novità presenti al Festival of Speed di Goodwood che si sta svolgendo in queste ore, e che terminerà il 7 luglio 2019. Tra le tante vetture presenti, tra storiche e nuove, prototipi e auto in pre-produzione, merita un cenno McLaren, che al circuito inglese è strettamente legata. Debutto dinamico alla Goodwood Hill per la nuova McLaren GT, l’interpretazione contemporanea delle classiche gran turismo, finora rivelata soltanto online lo scorso 15 maggio: pur essendo dotata di un performante V8 4 litri biturbo da 620 CV (0-100 km/h in 3,2 secondi, 326 km/h di velocità massima) disposto posteriormente, è anche una due posti capace di trasportare fino a 570 litri di bagaglio, con un confort che permette anche grandi viaggi e finiture curate. La GT si unisce ad altre McLaren nel percorrere la Supercar hill climb, vale a dire 720S Spider, 600LT Spider, P1TM, Senna e la nuova Senna GTR; i visitatori possono anche osservare staticamente, oltre alla GT, anche 720S Spider, 600LT Spider, LEGO McLaren Senna, la MP4/13 detentrice del record del 1998 alla Goodwood Hill, e la vettura di formula 1 MP4/2 che vinse il mondiale 1984 con Niki Lauda.