Milano-Sanremo 2018: vincono Salvinelli-Ceccardi su Lancia Aprilia

E’ tornata la Milano-Sanremo (22-24 marzo 2018), che nelle ultime edizioni ha sempre visto Virtual Car tra i protagonisti, come testimoniato dal nostro ricchissimo archivio. La decima edizione è tornata dopo ben 7 anni di pausa, con nuova organizzazione che ha visto alcune differenze, ma che ha riportato la gara, la più antica d’Italia, tra le grandi classiche di regolarità nazionali. Il percorso dall’autodromo di Monza e Milano ha portato alla costa di Sanremo, passando anche sulla neve del passo del Faiallo, con relativa cancellazione di alcune prove della seconda giornata. Hanno vinto Salvinelli-Ceccardi su Lancia Aprilia I Serie del 1939 con 314,14 punti di penalità; a seguire, con soli 14,18 punti di distacco, Salviato-Moglia su Fiat 128 Rally 1300 del 1971, e terzi Dell’Acqua-Vicari su Fiat 850 Sport Coupé del 1970 a 37,7 punti di distanza dai primi.
Le Prove Media sono state appannaggio di Büchl-Büchl su Porsche 356 A 1600 Speedster del 1957, mentre numerosi premi sono stati assegnati ad altri equipaggi, tra i 70 partecipanti, tra i quali anche il premio Tributo Maserati a Garosci-Briani su Maserati Levante, e quello per la miglior scuderia alla Scuderia del C.M.A.E. Appuntamento per il 2019 per la ripresa di questo grande classico dedicato alle auto d’epoca.
La classifica finale
Le classifiche ufficiali complete
Le immagini ufficiali nella galleria di Facebook