Virtual Cars: Aston Martin Stonehenge, di Giovanni Volpi

AstonStonehenge3dprint1-520

Giovanni Volpi ci propone un progetto recentemente realizzato che prende il nome di Aston Martin Stonehenge, pensato come originale interpretazione dello stile del marchio, abbandonando lo stile “british” classico e pulito e privilegiando l’accostamento razionale di “volumi massicci, persino ruvidi e sgraziati, indipendenti fra loro”.

Lo scopo non sarebbe soltanto legato al rinnovamento dell’immagine estetica, e all’originalità delle forme anche da punti di vista diversi, ma anche alla ricerca aerodinamica, per migliorare efficienza energetica, effetti deportanti e raffreddamento attraverso “flussi d’aria non permessi da una convenzionale carrozzeria”. Il concept prende il nome di Stonehenge per il legame con la storia inglese e per la singolare “alchimia tra le forme pesanti e sgraziate, che combinate insieme diventano una carrozzeria aggressiva e con un forte senso dinamico”. Le immagini raffigurano il prototipo in scala 1:14, realizzato con stampante 3D.

– Giovanni Volpi per Virtual Car

Virtual Cars: Aston Martin Stonehenge, di Giovanni Volpi
Tagged on:                     

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close