Virtual car: studio di linea vettura biposto Isetta BMW, di Davide Gennerini

isetta3_f520

Conosciamo i lavori di Davide Gennerini, oggi studente di design, per la partecipazione a Dreams-Design lessons, un progetto realizzato per Virtual Car da Paolo Martin. Oggi è lo stesso Gennerini ad inviarci alcuni prototipi realizzati in passato come esercitazioni scolastiche, cominciando da questa reinterpretazione della Isetta BMW.

L’obiettivo dell’esercitazione era di ricreare una piccola monovolume appartenente al segmento delle microvetture, paragonabile alla Smart Fortwo, ma a propulsione elettrica-ibrida. L’utilitaria è stata studiata per riprendere a tutti gli effetti -formali ed ingegneristici- le caratteristiche delle vecchie vetture Isetta, compresa la soluzione del portellone d’accesso sul frontale solidale con lo sterzo. In questo caso, come nell’originale, si accede all’abitacolo dalla zona anteriore, apribile come una portiera compreso il parabrezza, ma in questo caso grazie ad una traversa strutturale disposta quasi longitudinalmente rispetto al portellone. I passeggeri, invece, posso sfruttare un gradino ricavato dal bocchettone anteriore per salire in vettura, e quindi compiere pochi e semplici passaggi per accedere all’interno del veicolo: la procedura è agevolata da maniglie poste ai lati del tetto sui corrispettivi montanti strutturali anteriori.

I Commenti sono chiusi

Virtual Car
Automobili e Fantasia
CATEGORIE
ARCHIVI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close