Articoli del 1 giugno 2012

« Al Museo delle 500 di Garlenda la terza giornata dell’Educazione e della Sicurezza Stradale  -  Puritalia 427: primo teaser di una nuova supercar italiana »


VII Circuito del Tricolore il 10 giugno a Reggio Emilia

di Sergio Chierici alle 18:34

n_alfa_giulietta_spider_f520

Il Circuito del Tricolore, giunto nel 2012 alla settima edizione, si svolge ogni anno in Emilia, che vive in questi giorni il dramma del terremoto. L’organizzazione della gara di regolarità aveva pertanto pensato di annullare la manifestazione, per rispetto di coloro che sono stati colpiti in modo drammatico; poi però la decisione di andare avanti, per non perdere una buona occasione per raccogliere fondi e per dare un contributo concreto a chi in questo momento ne ha molto bisogno. Non ci sarà il Consorzio del Parmigiano-Reggiano sezione di Reggio Emilia, importante collaboratore e sponsor dell’evento, che «non è nelle giuste condizioni morali per supportare la partenza della manifestazione», mentre la partenza avverrà presso la sede di Confcommercio di Reggio Emilia, in via Giglioli Valle 10, il prossimo 10 giugno. Di seguito il programma della manifestazione.

«Il Circuito del Tricolore, nato sette anni fa con l’obiettivo di promuovere e valorizzare il territorio e la tradizione motoristica reggiana, è diventato un appuntamento di grande richiamo per i regolaristi e gli appassionati di auto storiche.
Domenica 10 giugno protagoniste saranno loro: le auto costruite entro il 31 dicembre 1992 e i rispettivi equipaggi che misureranno la loro abilità in circa 60 prove di regolarità, lungo un itinerario di 150 km.
Scenografia d’eccezione l’Appennino reggiano con i suoi panorami e gli splendidi castelli medievali di Canossa, Rossena e Quattro Castella.
Inserito nel circuito Motor Valley dal 2007, il Circuito del Tricolore è valevole per il Quinto Torri & Motori.
Passione per i motori d’epoca, agonismo, ma soprattutto spettacolo, divertimento e la buona cucina emiliana sono gli ingredienti di una manifestazione che si sta “facendo un nome” nella regolarità per auto storiche.
Partenza ed arrivo a Reggio Emilia con le premiazioni all’interno del Palazzo del Municipio, nella Sala del Tricolore, dove il 7 gennaio 1797 nacque la bandiera nazionale.
L’edizione 2012 porta con sé la rinnovata collaborazione con la Scuderia Progetto M.I.T.E. – acronimo di “Miteinander”, “Insieme”, “Together”, “Ensemble” – il progetto ideato da Gilberto Pozza che, grazie ad un road book appositamente realizzato in braille, permette a persone ipo o non vedenti di partecipare, come navigatori, alle gare automobilistiche (rally, regolarità) al pari degli altri equipaggi.
Al Circuito del Tricolore il M.I.T.E. schiererà tre equipaggi: Leonardo Fabbri e Enrico Mussinelli su Volvo 122 Amazon del 1961, Emanuele Ferraresi e Chiara Tirelli su Lancia Fulvia Coupé del 1971 – che hanno partecipato anche alla 100 Miglia delle Terre Gonzaghesche – e Andrea Soliani e Leonardo Di Clemente su Lancia Fulvia 1.3 Rally del 1968.
Il via alla prima vettura è previsto per le 10 (orario indicativo) presso la sede di Confcommercio di Reggio Emilia, in via Giglioli Valle, 10.
Percorso e prove sono realizzati con la collaborazione di Umberto Ferrari – Dreaming Classic, che ha realizzato il road book disponibile anche in formato digitale per chi possiede il Blizz-Tripy II.»

- Scuderia Sport Storiche Guastalla, Virtual Car

Bookmark and Share



Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo.

Lascia un commento



« Al Museo delle 500 di Garlenda la terza giornata dell’Educazione e della Sicurezza Stradale  -  Puritalia 427: primo teaser di una nuova supercar italiana »



VirtualCar.it   Google


Pagine


  • Iniziative

  • Servizi e utilità

  • Siti amici


  • Archivi:


    Meta

    RSS
    RSS dei commenti
    RSS English
    RSS FeedBurner


    Ultimi commenti:




    Argomenti Popolari:



    Virtualcar.it: Copyright © 2004-2013 ArtisImago - Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons
    Content manager: ArtisImago P.I. 01036100111