Auto d’epoca: Itala e Diatto negli anni ’20, una conferenza di Donatella Biffignandi

locandina-conferenze-polite

Proseguono le interessanti conferenze dedicate al tema “L’auto italiana nei primi quarant’anni del novecento: dalle costruzioni artigianali alla grande produzione”, organizzate da Politecnico di Torino e Museo dell’Automobile di Torino, con la collaborazione di ATA (Associazione Tecnica dell’Automobile) e ASI (Automotoclub Storico Italiano). Il prossimo appuntamento è per il 7 febbraio 2012, con una conferenza su “L’automobile in Italia negli anni venti. I casi Itala e Diatto” tenuta da Donatella Biffignandi, responsabile del Centro di Documentazione del Museo.

Leggi tutto “Auto d’epoca: Itala e Diatto negli anni ’20, una conferenza di Donatella Biffignandi”

Al via un ciclo di conferenze organizzate da Politecnico e Museo dell’Automobile di Torino

locandina-conferenze-polite

A partire da martedì 10 gennaio 2012, alle ore 17.30, e fino al mese di maggio, si terranno a Torino nove conferenze dedicate a vari aspetti della storia dell’automobile. Le conferenze, raggruppate con il titolo generale “L’auto italiana nei primi quarant’anni del novecento: dalle costruzioni artigianali alla grande produzione”, sono organizzate da Politecnico di Torino e Museo dell’Automobile di Torino, con la collaborazione di ATA (Associazione Tecnica dell’Automobile) e ASI (Automotoclub Storico Italiano).

Leggi tutto “Al via un ciclo di conferenze organizzate da Politecnico e Museo dell’Automobile di Torino”

Museo Nazionale dell’Automobile di Torino: riapertura al pubblico del Centro di Documentazione

inaugurazione_museo_auto_f520

Il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino ha riaperto al pubblico nel marzo del 2011, dopo la ristrutturazione architettonica e dell’intero percorso museale; ora si è aggiunta al rinnovamento del museo una tappa importante: la riapertura alla consultazione del pubblico del Centro di Documentazione, completamente riallestito e rinnovato.

Leggi tutto “Museo Nazionale dell’Automobile di Torino: riapertura al pubblico del Centro di Documentazione”