Articoli del 2 luglio 2012

« Dassault Systèmes Design Challenge 2012 “Age of Design”: annunciata la seconda edizione  -  Mercedes-Benz CLS Shooting Brake »


Puritalia 427: prime immagini, siti ufficiali e un intervento del designer Fabio Ferrante

di Sergio Chierici alle 13:15

Puritalia_427_official_1_f520

Arrivano le prime notizie ufficiali in merito alla Puritalia 427, la roadster sportiva italiana frutto di una fase progettuale di più di due anni, con utilizzo di strumenti 3D, e che sarà posta in vendita nei primi mesi del 2013. Oltre ai dati tecnici, costantemente aggiornati nel sito www.puritalia.com, vi proponiamo le prime immagini e sketches ufficiali, e un intervento del suo designer, Fabio Ferrante, pubblicato anche nel blog ufficiale Puritalia.

«Sarebbe bello poter definire con una sola parola l’opportunità di avere disegnato quest’auto.Ma non credo sia possibile.

Sono state tante, troppe le componenti che si sono unite dal primo istante in cui posai la matita sul foglio. Storia, fascino, passione, entusiasmo e al contempo timore. Elementi talvolta opposti che si sono concentrati insieme facendo nascere le linee della 427. La sfida non era semplice: rievocare le linee muscolose del passato a stelle e strisce, reinterpretarle in chiave moderna e dar loro lo stile e l’eleganza tipica italiana. Il tutto senza scomodare troppo un mostro sacro come la Shelby Cobra, sebbene il tributo sia rivolto proprio a lei. Dovevamo essere in grado di creare qualcosa di unico ma senza eccessi, qualcosa di nuovo ma con un occhio attento al glorioso passato al quale volevamo rendere omaggio. Il risultato di tutto cio’ è lo stile della Puritalia 427, un’auto che porta con se tutta la passione con la quale è stata disegnata e progettata per diventare realtà.

Gli elementi caratteristici della vettura sono stati studiati in maniera attenta e messi insieme con cura. Il design della 427 è il risultato di un armonico contrasto tra eleganza ed aggressività in ogni suo dettaglio. E’ il frutto di uno sviluppo portato avanti parallelamente alla progettazione del telaio e dei componenti interni, venendosi cosi’ a creare uno stile unico, una sorta di pelle che mostra alla perfezione cio’ che in realtà nasconde.

E’ stata un sfida affascinante, forse il vero e proprio sogno per ogni Designer. Io ho avuto l’opportunità di crearlo questo sogno, la fortuna di vederlo nascere materialmente grazie alla passione di Paolo, il fondatore di Puritalia Automobili, colui che due anni fa mi chiese “se mi andava di disegnare” questa vettura. Da quel giorno è iniziato il mio sogno e spero che oggi, divenuto realtà, sia in grado di far sognare chi come me,vive l’auto con questa incredibile passione».
- Fabio Ferrante, designer Puritalia

Dati tecnici Puritalia 427

DIMENSIONI
Lunghezza 4.350 mm – Larghezza 1.952 mm – Altezza 1.255 mm
Carreggiata: Anteriore 1.590 mm – Posteriore 1.600 mm
Passo: 2.601 mm – Peso: ~ 1.090 Kg (50/50)

TELAIO
Semi-monoscocca in alluminio con telaietti di rinforzo in acciaio ad alta resistenza.

CARROZZERIA
Roadster 2 posti – pannelli in composito e fibra di carbonio

MOTORE
Anteriore V8 5.0L 32V DOHC Ti-VCT
Aspirato: 445 CV @ 6500 rpm – 530 Nm @ 4250 rpm
Sovralimentato: 605 CV @ 7000 rpm – 640 Nm @ 4500 rpm

TRASMISSIONE
Posteriore – Cambio manuale 6 marce – Frizione doppio disco – Differenziale autobloccante – Albero in alluminio

SOSPENSIONI
Indipendenti a doppi triangoli sovrapporti con geometria antiaffondamento – ammortizzatori monotubo regolabili
Barre antirollio regolabili

FRENI
Servoassistiti idraulicamente
Anteriore: Brembo 380mm/32 6 pistoncini
Posteriore: Brembo 345mm/28 4 pistoncini

PNEUMATICI
Pirelli Pzero: Ant. 275/35R19 – Post. 335/30R20

PURITALIA_427_official_sketch_1_WEB PURITALIA_427_official_sketch_2_WEB Puritalia_427_OUTDOOR_2 Puritalia_427_official_1_WEB Puritalia_427_official_2_WEB Puritalia_427_official_3_WEB Puritalia_427_official_5_WEB Puritalia_427_official_6_WEB

- Virtual Car, Puritalia

Bookmark and Share



2 commenti »

  1. Peccato interrompere la piega sul parafango anteriore e non farla proseguire oltre il proiettore circolare facendola confluire verso il basso,ai lati dell’apertura centrale, magari inglobandola inferiormente. Cmq molto bella.

    Commento di maurizio — 24 luglio 2012 @ 22:07

  2. design obsoleto e privo di novita a mio avviso.

    Commento di Ivano — 29 ottobre 2013 @ 16:47

RSS feed dei commenti a questo articolo.

Lascia un commento



« Dassault Systèmes Design Challenge 2012 “Age of Design”: annunciata la seconda edizione  -  Mercedes-Benz CLS Shooting Brake »



VirtualCar.it   Google


Pagine


  • Iniziative

  • Servizi e utilità

  • Siti amici


  • Archivi:


    Meta

    RSS
    RSS dei commenti
    RSS English
    RSS FeedBurner


    Ultimi commenti:




    Argomenti Popolari:



    Virtualcar.it: Copyright © 2004-2013 ArtisImago - Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons
    Content manager: ArtisImago P.I. 01036100111