Porsche 718 Boxster: il boxer acquista il turbo e perde 2 cilindri

nuova-porsche-boxster_f520

Cambiano i tempi, cambiano i motori, più compatti e leggeri, ma sempre più performanti, grazie anche all’impiego del turbo. Porsche, dopo le 911 Carrera e Carrera S con il turbo, rivede anche le proprie entry level, Cayman e Boxster, che ora perdono il motore a 6 cilindri, ma acquisiscono un interessante 4 cilindri boxer turbo, e che riprendono una denominazione storica. Prima a debuttare, ad aprile, la Porsche 718 Boxster.

Il nome 718 risale infatti alla celebre Porsche omonima del 1957, destinata a sostituire la pluripremiata 550 Sypder e vincendo tra il 1958 e il 1961 gare del calibro della Targa Florio (1959) e della 12 Ore di Sebring (1960), e ottenendo il primo posto di categoria alla 24 Ore di Le Mans del 1960. Il legame con l’attuale Boxster sta proprio nel motore: un 4 cilindri a cilindri contrapposti.

L’estetica si rinnova in alcuni dettagli rispetto alle Boxster che la 718 Boxster va a sostituire: viene mantenuto l’impianto generale più “corposo” rispetto alla primissima generazione, amplificando ulteriormente le prese d’aria e le minigonne laterali, nonché le griglie con doppia ala interna; diversi i paraurti, con quello posteriore che comprende il nome del modello. I fanali anteriori sono bi-xeno o a LED come opzione, con luci diurne a quattro elementi, mentre dietro si trovano LED tridimensionali, collegati da una fascia che comprende la scritta Porsche. Una scelta che acentua il family feeling -basti osservare la “firma” degli stop posteriori- e che mira anche ad uniformare la 718 Boxster con la 718 Cayman, secondo un nuovo riposizionamento dei modelli che, come per la 911, prevede ora un costo inferiore della coupé rispetto alla spider. Anche l’interno non cambia in modo sostanziale: si segnala soprattutto la nuova strumentazione, l’impianto multimediale PCM di serie, e altri accessori di infotaiment, a richiesta, di ultima generazione.

Per una vettura simile, dallo stile essenziale votato al piacere di guida, merita un cenno la meccanica: il nuovo due litri 4 cilindri turbo benzina è disponibile con cilindrate di 2 litri (300 CV, 380 Nm) per la 718 Boxster e di 2.5 litri (350 CV, 420 Nm, con turbo a geometria variabile) per la 718 Boxster S; il cambio è il meccanico 6 marce, sebbene le prestazioni migliori si ottengano con il doppia frizione PDK in opzione, in abbinamento con il pacchetto Sport chrono. Con quest’ultima configurazione, la Boxster arriva a 275 km/h, con accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi, mentre la Boxster S arriva a 285 km/h, raggiungendo i 100 km/h da ferma in 4,2 secondi. Più bassi i consumi, sempre con il PDK, rispettivamente pari a 6,9 e 7,3 l/100 km. Sono valori migliori rispetto al precedente 6 cilindri, pari a circa 35 CV in più di potenza e al 13% in meno di consumo.

Il lancio commerciale della 718 Boxster è previsto per aprile, con un prezzo base di 56.213 euro, che salgono a 69.176 per la versione S; tra le altre caratteristiche, un servosterzo elettromeccanico più diretto del 10%, il PASM (Porsche Active Suspension Management) in grado di abbassare l’assetto fino a 20 mm sulla S, e il pacchetto Sport Chrono mutuato dalla 911, con regolazioni Normal, Sport, Sport Plus, Individual e il pulsante Sport Response. Una 4 cilindri, dopo la Porsche 968 del 1995 che però non aveva il boxer, e con un’architettura da vera sportiva con motore centrale e trazione posteriore: entry level, ma vera Porsche.

I Commenti sono chiusi

Virtual Car
Automobili e Fantasia - translate
CATEGORIE
ARCHIVI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close