Parigi 2010: nuova Ford Focus ST preview

nuova-ford-focus-st_520

Oltre alla nuova Ford Focus, già mostrata al NAIAS di Detroit e, in versione station wagon, al Salone di Ginevra, Ford è pronta a far debuttare in anteprima a Parigi 2010 la nuova Focus ST. Versione di punta, per il momento, della gamma Focus, la ST sarà dotata del 4 cilindri 2.0 litri Ford EcoBoost, con potenza massima di 250 CV.

Lo stile della vettura riprende i principi del “kinetic design” Ford nella sua espressione più recente, con forti richiami ad un modello di successo come la nuova Fiesta. Dalle prime immagini ufficiali, che ritraggono la versione ST a 5 porte, si nota come i designer abbiano elaborato la carrozzeria di base mediante appendici aerodinamiche, allargamento dei parafanghi e alcuni dettagli che accentuano la natura sportiva; caratteristico è il frontale, con un’ampia ed inedita apertura trapeziodale, e piccole prese d’aria inferiore, la cui incorniciatura assolve la funzione di spoiler. Anche il colore, il giallo metallizzato “Tangerine Scream”, è stato studiato per la vettura, ed è un evoluzione dell'”Electric Orange” visto delle precedenti Focus ST.

La nuova ST debutterà sui mercati internazionali entro la fine del 2012.

– Ford, Virtual Car

Parigi 2010: nuova Ford Focus ST preview
Tagged on:                         

2 thoughts on “Parigi 2010: nuova Ford Focus ST preview

  • 16 settembre 2010 at 11:49
    Permalink

    è una mia impressione o invece di progredire regredisce in stile?sembra disegnata negli anni 90 e rifatta con la qualita odierna..

  • 16 settembre 2010 at 14:37
    Permalink

    é il problema delle automobili odierne:
    in nome del family feeling si somigliano tutte,cosi anche la focus riprendendo gli stilemi della fiesta,pare qualcosa di già visto;non ne è esente nemmeno la nuova A1 dell’Audi,carina,si,ma somigliante fin troppo alle sorelle maggiori,tanto da annullarne l’effetto sorpresa che un nuovo modello dovrebbe suscitare(stesso discorso per Polo Volkswagen che ricorda fin troppo la golf).

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close