La Ferrari in musica: il concerto di Cesare Picco al Museo Ferrari di Maranello

manzoni_piano_f520

Il motore di una Ferrari e il suono di un pianoforte, o l’arte di creare auto straordinarie o musica emozionante. Si tratta di paragoni al centro del concerto di Cesare Picco, compositore e pianista, noto per i suoi “blind date”, concerti teatrali di improvvisazione nel buio totale. Lo scorso 29 ottobre Cesare Picco è stato invitato dal direttore del design Ferrari Flavio Manzoni ad incontrare la squadra del Centro Stile nella Sala dei trofei del Museo Ferrari di Maranello, in una serata sul tema dell’improvvisazione.

Non si è trattato solo di un concerto pianistico, ma alla musica si sono alternati momenti di conversazione. Tra le considerazioni di Cesare Picco, interessante il rapporto tra automobile e strumento musicale, tra la Ferrari e la “macchina pianoforte”: «Come le vetture che ho visto oggi, all’apparenza simili ma in realtà mai uguali, anche ogni pianoforte è diverso dall’altro e riuscire ad ottenere le prestazioni migliori dipende molto dall’abilità del pilota o del musicista. Anche il piano ha dodici note come i 12 cilindri dei vostri motori e questa è un’altra similitudine che mi piace sottolineare». Importante anche il legame con la tradizione, che è un valore comune nell’auto come nella musica: «Le Ferrari sono gioielli di innovazione e tecnologia, ma non dimenticano mai la tradizione da cui provengono. Così come la musica di oggi non esisterebbe senza secoli di storia e di compositori straordinari, da Bach a Beethoven, da Chopin a Listz».

La Ferrari in musica: il concerto di Cesare Picco al Museo Ferrari di Maranello
Tagged on:                 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close