Goodwood Festival of Speed 2016: festa dei motori

bmw_festiva_goodwood_2016

Il Festival of Speed di Goodwood, che si trova a Chichester, West Sussex, non distante da Londra, è giunto alla 24ma edizione, diventando sempre di più un evento internazionale, sotto l’attenzione non solo degli appassionati, ma anche di tutte le principali realtà del mondo automobilistico, quest’anno con 31 case ufficiali presenti. Tante le attrattive della manifestazione, a cominciare dalla celebre gara in salita, per arrivare a mostre, presentazioni, arte, e anche incontro di artisti inglesi di motoring art. Il tutto per un gran numero di appassionati, che nei tre giorni del Festival (fino a domenica 26 giugno 2016), arrivano anche dall’estero per partecipare alla “festa”, nonostante il maltempo della giornata inaugurale.

Le immagini, tratte in gran parte dalle foto ufficiali del Festival, non rendono giustizia alla grande quantità di iniziative presenti, a cominciare dagli anniversari: 100 anni di Bmw, 50 anni della Lamborgini Miura, 110 anni Lancia, 120 anni del Locomotives on Highways Act, e molto altro.

Proprio i 100 anni di BMW sono il tema conduttore dell’edizione 2016, come dimostra l’ormai tradizionale grande scultura presente davanti alla Goodwood House: in questo caso, ad essere sostenute dalle punte in acciaio della scultura allestita da Gerry Judah ci sono la 328 Mille Miglia Roadster del 1936, la Bmw V12 LMR che vinse a Le Mans nel 1999 e la F1 Brabham-Bmw BT52 di Gordon Murray del 1983.

Tantissime le vetture presenti, storiche e attuali. C’è ad esempio il tributo alla Lamborghini Jarama, la presenza di quattro auto sportive e da record degli anni ’20 nate dal genio di Gabriel Voisin, un omaggio alla Alpine A110, l’ultima creazione di Bugatti, la Chiron, numerose BMW e molto altro. Un omaggio anche per Lancia, la cui storia viene rappresentata da 8 modelli, dalla Lambda prima serie alla Flaminia Sport Zagato del 1959. C’è l’asta Bonham delle rarità motoristiche, dall’altissimo valore. E non mancano come sempre personalità illustri dei motori, come Louis Hamilton, Nico Rosberg e Jenson Button, e il “nostro” Valentino Rossi.

I Commenti sono chiusi

Virtual Car
Automobili e Fantasia
CATEGORIE
ARCHIVI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close