Fuoriserie: la Lancia Beta Montecarlo realizzata da Paolo Martin partendo da uno schizzo degli anni ’70

Sappiamo che Paolo Martin disegnò agli inizi degli anni ’70 la Lancia Beta Montecarlo all’epoca della Pininfarina, con la curiosa virata del progetto da Fiat X1/20 a vettura di target più elevato con il marchio Lancia. E’ lo stesso Paolo Martin che di recente ha promosso un’operazione molto originale: ricreare una versione speciale della Beta Montecarlo prima serie partendo da principi, schizzi e idee del periodo della sua creazione.

Innanzi tutto, è stata acquistata una Beta Montecarlo I serie, più simile al progetto originale, e come prima cosa è stata riverniciata in oro antico, una tinta che Martin all’epoca aveva proposto, ma che era stato rifiutata: il risultato è una carrozzeria dei toni più caldi e meno leziosi.

Poi è stato rivisto l’interno, che non fu disegnato all’epoca da Martin, cercando di proporne una versione meno austera e minimalista (aveva pochi colori e mancava di portaoggetti, ad esempio), ma senza snaturare la tipologia del veicolo. La progettazione ha seguito una linea semplice: riattualizzare un disegno proposto da Paolo Martin 50 anni fa, rendendolo più pratico e funzionale. Le imbottiture in pelle sono state realizzate da Consell di Torino, e montate all’interno con modalità del tutto artigianale.

Un esemplare unico, dunque, che, come accaduto con altri progetti (come la Maggiora Halley), prevede la modifica un modello del passato con tecniche attuali, ma con idee contemporanee e coerenti alle originali. Al punto tale che il titolare del “Montecarlo Hospital” Rod Shipley, nel Regno Unito, ha visto questa soluzione e ora vorrebbe farne una serie speciale per gli appassionati, segnalando parte dell’idea in un recente volume “Italian Ispiration”, dedicato a Martin e alla Beta Montecarlo.

Fuoriserie: la Lancia Beta Montecarlo realizzata da Paolo Martin partendo da uno schizzo degli anni ’70
Tagged on:         

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close