Ferrari Top Design School Challenge: al via la fase finale

top-design1

Ferrari Top Design School Challenge è un interessante progetto dei design, simile ad altri due già realizzati a Maranello nel 2005 e 2011, ma con una ventata di novità che comprende anche una più moderna dimensione “social”. Gli studenti di prestigiose scuole di design internazionali sono stati chiamati a disegnare la Ferrari del futuro. I 12 modelli finalisti sono ora stati selezionati, e attendono il giudizio della giuria tecnica e del popolo di internet.

La selezione ha avuto inizio scegliendo innanzi tutto le scuole di design; in una prima fase gli istituti presi in considerazione sono stati una cinquantina, ridotti poi a 8 e infine a quattro università distribuite su tre continenti: la Hochschule Pforzheim (Germania), il College for Creative Studies (Detroit, USA), Hongik University (Seul, Corea, che già vinse il Ferrari World Design Contest del 2011) e ISD-Rubika di Valenciennes (Francia).

Il lavoro degli studenti è iniziato dall’ottobre 2014, con la consegna dei modelli finalisti in Ferrari dopo un anno; ogni scuola ha prodotto tre modelli, per un totale di 12. La proclamazione dei vincitori avverrà il 15 gennaio 2016. il Gran Premio assoluto sarà assegnato dalla giuria tecnica, che non si limita alla presenza del responsabile del design Ferrari Flavio Manzoni, o a Paolo Pininfarina, ma comprende varie personalità legate al mondo Ferrari, dai piloti agli ingegneri, fino a direttori di musei e collezionisti famosi: Nicola Boari, Franco Cimatti, Aldo Colonnetti, Rodolfo Gaffino Rossi, Jay Kay, Nick Mason, Andrea Militello, Marc Newson (TBC), Sebastian Vettel

Il secondo vincitore sarà invece deciso dal pubblico di internet, attraverso una la pagina Facebook Ferrari. Sarà interessante verificare se i giudizi risulteranno simili, oppure se la rete esprimerà una preferenza diversa. In bocca al lupo a tutti gli studenti partecipanti!

Ferrari Top Design School Challenge: al via la fase finale

One thought on “Ferrari Top Design School Challenge: al via la fase finale

  • 23 dicembre 2015 at 16:54
    Permalink

    Per me la coreana “De Espera”, tra il presente ed il futuro prossimo secondo me.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close