Ferrari 612 GTO, esercizio di stile di Sasha Sepalinov

612_gto_520

Sono state pubblicate le immagini della “possibile” Ferrari 612 GTO, che per adesso rimangono solo dei bozzetti e dei render ma che potrebbero comunque anticipare la futura linea stilistica della casa del Cavallino.

L’autore è il berlinese Sasha Selipanov di AngryCarDesigner.com, che ci conferma che la mano che ha disegnato queste curve non è italiana (non che fosse difficile capirlo). Dai primi schizzi agli scatti finali è evidente l’evoluzione di questo modello verso una linea che vuole mischiare storico e moderno in un risultato che in alcuni punti ricorda però troppo vetture di altre case automobilistiche. Ma analizziamo meglio il risultato finale.

Come si può notare dalla galleria di immagini presa dai nostri amici di Car Body Design, la vettura appare muscolosa e dalle linee che si discostano quel tanto che basta dalle supercar emiliane odierne per diventare oggetto di discussione: solo la fanaleria e le tre prese d’aria sul cofano sono dei rimandi alla linea di ieri e di oggi (soprattutto un omaggio alla 250 GTO degli anni ’60) mentre il resto è nuovo in casa Ferrari ma non ai nostri occhi: è inevitabile infatti il paragone ad Aston Martin per la linea del cofano e la proporzione del corpo vettura. E’ forse prematuro muovere delle critiche verso un’auto che probabilmente rimarrà solo un esercizio di stile ma trovare in un bolide di Maranello elementi estetici in comune a vetture di altre case potrebbe far storcere il naso ai più fedeli estimatori della Rossa.

Il risultato complessivo non può comunque che piacere alla stragrande maggioranza degli appassionati di vetture sportive, e chissà che a Maranello non prendano spunto da queste immagini per le prossime supercar, sperando però rimangano 100% italiane.

– Virtual Car, Sasha Selipanov, Car Body Design

2 Commenti a “Ferrari 612 GTO, esercizio di stile di Sasha Sepalinov”

  • che bella,così com’è,fà sognare tutti,è una delle ferrari più belle della storia….

  • Torquemada:

    Splendida !!!! Nonostante la stroncatura del sig. De Benedetto. Se avessi “la grana” (ma tanta) me ne farei costruire un esemplare.

Virtual Car
Automobili e Fantasia - translate
CATEGORIE
ARCHIVI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close