Al terzo “Concorso Nazionale di Eleganza per automobili” trionfa la Lancia Aurelia B24

concorso di eleganza Lancia Lancia Aurelia B24

Alla terza edizione del Concorso Nazionale di Eleganza per automobili “Parco del Valentino”, organizzato dall’ A.S.I. e che si è svolto da venerdì 26 a domenica 28 giugno, ha trionfato una Lancia: si tratta della Lancia Aurelia B24 Spider Pinin Farina dell’anno 1955 di Fabrizio Rossi, che è stata decretata la più bella dalla giuria di esperti, ricevendo il premio “Best of Show”.

concorso di eleganza Venaria

La giuria che ha selezionato i vincitori tra le auto storiche partecipanti al Concorso era formata da Francesca D’Onofrio, Funzionario Ufficio di Gabinetto del Ministro Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Aldo Brovarone, ex Capo Stile Pininfarina, Fabio Filippini, Responsabile design Pininfarina, il designer Tom Tjaarda, Filippo Perini, Responsabile Design Lamborghini e Roberto Piatti, titolare di Torino Design.

Le giornate del Concorso hanno permesso di ammirare le vetture nella città di Torino, al Castello del Valentino il venerdì e il sabato, in Piazzetta Reale nella serata di sabato e ai Giardini Reali della Reggia di Venaria la domenica, giorno di assegnazione dei premi. Il premio “Trofeo Città di Torino” è stato assegnato alla Alfa Romeo 6C 1750 GS Aprile del 1938 di Corrado Lopresto, già vincitrice al Concorso Villa d’Este. Altri premi sono stati appannaggio della Cisitalia 202 SMM Nuvolari con carrozzeria Stabilimenti Farina del 1947 di Enrico Momo (premio “Sogno di una notte di estate”) e della Lamborghini 400 GT Turing del 1966 di Massimo Picco (“L’eleganza delle linee”). Questi i primi premi di categoria, assegnati alle vetture selezionate tra i 36 equipaggi presenti:

Categoria A – L’affermazione delle forme – Periodo 1928 -1939
Bugatti 57 Ventoux (Usine) 1934

Categoria B – Luci ed ombre – Periodo 1940-1949
Lancia Aprilia (Pinin Farina) 1949

Categoria C – L’affermazione dello stile – Periodo 1950-1959
Lancia Aurelia B 24 Spider (Pinin Farina) 1955

Categoria D – L’apogeo del design – Periodo 1960-1969
Lancia Flavia Coupè S.S. (Zagato) 1968

Tra le iniziative durante il concorso, la presentazione del libro intitolato “Stile & Raffinatezza. Le Creazioni di Aldo Brovarone”, pubblicato da A.S.I., omaggio ad Aldo Brovarone e alle sue celebri vetture disegnate alla Pininfarina.

Un Commento a “Al terzo “Concorso Nazionale di Eleganza per automobili” trionfa la Lancia Aurelia B24”

  • nell’85 lavoravo in una conc Lancia, ne aveanvo una stradale nel salone per dimostrazione, naturalmente senza centralina, mio Dio notavi tutto meno che il motore, non si vedeva nemmeno. solo scambiatori e tubazioni ..un opera d’arte, Leonardo l’avrebbe copiata sicuramente

CATEGORIE
ARCHIVI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Più informazioni

Il settaggio dei cookie per questo sito web è impostato su "permetti Cookies" per permetterti la miglior esperienza possibile di navigazione, Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare il settaggio dei cookie o premendo "Accetto" potrai proseguire la navigazione senza limitazioni. The Cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close